SERVIVA DAVVERO UN LIBRO "SOLO" SULLE CREME PALEO?


Dipende da cosa intendi per creme... 

Se per te le creme sono  solo varianti alla crema alla nocciola...

Beh... probabilmente no. 

Non serviva un libro solo sulle "Creme Paleo".

Ma se da bravo esperto di cucina, consideri tra le creme anche le creme gelato e le creme pasticcere, oltre alle creme spalmabili: 
un libro dedicato alle creme paleo era assolutamente necessario.

E se poi segui la paleo fa un po' e sai che, alcuni cavernicoli, devono seguire il protocollo autoimmune...

Ecco spiegato il motivo che mi ha spinto a impacchettare 6+1 capitoli interamente dedicati alle creme nel libro Creme Paleo - il primo libro di creme paleo in lingua italiana.

Prendi la TUA copia per soli € 27.90 compresa la spedizione...

    mastercard

    Chi sono per meritatarmi la tua fiducia?


    Sono niente poco di meno che il dislessico autore del libro Dolci Paleo - il primo libro interamente dedicato ai dolci paleo in lingua italiana.

    Crifobico sostenitore della crioterapia che tra una tremarella e l'altra si è preso la briga di "professionalizzare" il modo di fare i dolci paleo in Italia, portando la matematica laddove nei vari blog ci sono ancora cucchiai, pizzichi, manciate e numero di uova. Gli ingredienti si pesano... SEMPRE!

    Nel tempo libero, al posto di godermi le ferie estive, ho realizzato il primo corso sul Paleo Gelato mai visto tra i pixel delle caverne evolute delle tecnologiche tribù di cui fai parte...


    E per dirne un'altra, ho creato "Il Raccoglitore delle Paleo ricette" - la prima collezione di paleo ricette che vola in carta e piume mese dopo mese a casa tua e ti trasforma da ZERO a paleo master chef, anche se NON hai tempo e hai poca  o nessuna esperienza.


    Non ti fidi di quello che dico?


    Hai perfettamente ragione e magari se te lo dicono loro che ti puoi fidare...

    Come "loro chi?" 
    Ma i miei amati clienti no...

    Prendi la TUA copia per soli € 27.90 compresa la spedizione...

      mastercard

      D'altronde lo sappiamo tutti che con gli ingredienti paleo, il pan di spagna, le torte, i panettoni e i muffin, hanno una struttura peggiore... nessuna pasticceria è perfetta, giusto?

      Così come non lo è quella paleo, non lo è nemmeno quella agricola e men che meno quella vegan-crudista...

      Infatti, se è vero che la pasticceria agricola, grazie agli ingredienti industriali e appunto a quelli agricoli, riesce ad avere delle strutture migliori per gli impasti lievitati, è altrettanto vero che, i grassi paleo, sono buoni come quelli che c'erano ai tempi delle caverne e quindi...

      -dato che i grassi sono il non plus ultra che rende gustosa e saporita qualsiasi pietanza (compresi i dolci agricoli-


      quando si tratta di setosità, oleosità e scioglievolezza, invece, gli ruoli si invertono e diventiamo noi cavernicoli evoluti fan della paleo cheto, quelli che ce l'hanno più buono... il dolce.


      Ed indovina un po' quali sono i dolci che vengono valutati per scioglievolezza, oleosità e setosità e che  anche i pasticceri agricoli utilizzano per migliorare i loro dolci?

      Esatto...

      Sono le creme.

      Ma non solo le creme spalmabili come quella alle nocciole...


      Altrimenti avrei evitato di scrivere un libro solo sulle creme... sei d'accordo?


      Infatti, quando si parla di creme, bisogna letteralmente abbracciare:

      E se ti stai chiedendo cosa sia il protocollo autoimmune...

      Si tratta di una paleo restrittiva, nella quale passi dei mesi escludendo -oltre agli alimenti agricoli e industriali- anche alimenti che hanno un alta concentrazione di zuccheri (anche se naturali), elementi con proprietà chelanti e pro-infiammatori.

      Più nello specifico, si eliminano cacao, zuccheri e dolcificanti di QUALSIASI tipo (tranne il miele che viene concesso in quantità molto limitata e la frutta che può essere consumata anch'essa in quantità veramente limitata e solo di alcune varietà), frutta secca, alcolici, ghee e semi.


      Qual è o scopo di tale stretta alimentare?


      Si tratta di una procedura di auto-guarigione, grazie alla quale -eliminando appunto gli elementi pro-infiammatori per qualche mese- si mira a portare ad auto-guarigione l'intestino che solitamente è affetto da permeabilità che impedisce, o limita parecchio, l'assorbimento di tutte le sostanze nutritive, spingendo letteralmente il corpo nel burrone delle malattie autoimmuni, da cui non riesce a difendersi a causa di evidenti carenze nutrizionali.

      In poche parole...


      Anche se mangi bene puoi stare male quando hai l'intestino "rotto" e se vuoi sistemarlo, devi irrigidire la disciplina escludendo per mesi, gli alimenti che impediscono alla macchina perfetta che è il tuo corpo di auto- guarirsi e ricominciare ad assimilare le sostanze nutritive che con lo stomaco "rotto" non assimili.


      E visto che so quanto sia triste e difficile rimanere senza dolci...

      Ho dedicato un intero capitolo BONUS nel quale ti mostro una lista di creme deliziose che (con la giusta moderatezza) puoi mangiare SENZA violare il protocollo autoimmune.



      © Copyright www.dolcipaleo.com

      Più spendi... MENO spendi!

      Quante copie vuoi del  libro "Creme Paleo" - il primo libro di creme paleo in lingua italiana?

      Close

      REGISTER YOUR SPOT NOW

      Enter your details below to get instant access to [enter lead magnet name here]

      We process your personal data as stated in our Privacy Policy. You may withdraw your consent at any time by clicking the unsubscribe link at the bottom of any of our emails.

      Close